La casa attiva

“La Casa Attiva” propone un modello che trae ispirazione dagli obiettivi di azzeramento delle emissioni di gas climalteranti, dell’uso di energia rinnovabile e di riduzione dei consumi energetici (direttive UE “20-20-20”). Vengono proposte delle soluzioni integrate e partecipate, che sono in grado fin da subito di migliorare l’obiettivo di “Edifici a Energia Quasi Zero” previsto dall’UE nel 2020 (anticipato al 1018 per gli Enti Pubblici) e di stimolare il mercato nascente della “Green Economy”

A supporto di tale visione vi è il cambio di paradigma costituito dall’uso eslusivo di elettricità per tutte le funzionalità energetiche delle costruzioni (riscaldamento, ACS, illuminazione, ecc.), con carici elettrici compresi nei limiti fissati dal distributore nazionale per le varie utenze (tra 6 e 10 kW). Oggi, infatti, le sorprendenti innovazioni presenti nel campo dell’informatica, elettronica, dei materiali o altro, ma soprattutto gli stessi obblighi di fabbisogno energetico richiesti dalle norme, rendono concrete la realizzazione di edifici alimentati con elettricità prodotta da fonti rinnovabili.

L’obiettivo primario è di rendere disponibile a tutti l’accesso a case ad elevata prestazione energetica, con costi paragonabili a quelli di un’abitazione tradizionale. Le soluzioni messe in campo da “La Casa Attiva” rendono possibile tale obiettivo in modo semplice e prezzi in linea ai tradizionali. In sostanza, occorre ottimizzare le spese per le caratteristiche termiche dell’involucro e trasferire le risorse in ulteriori temi (sismica, acustica, risorse idriche, ecc.) e, naturalmente, nell’istallazione d’impianti di produzione di energia rinnovabile integrati all’edificio (in particolar modo con tecnologie fotovoltaiche) perseguendo l’equilibrio fra le varie funzionalità.

Le soluzioni offerte da “La Casa Attiva” propongono nuovi approcci progettuali, esecutivi e gestionali, mirati ad attuare con gli utenti (tecnici, imprese del settore, famiglie, P.A., ecc.) azioni di sostenibilità ambientale nella costruzione di nuovi edifici residenziali (o di altra destinazione d’uso), ma soprattutto nella riqualificazione del patrimonio edilizio esistente e nella loro futura gestione. I principali prodotti/servizi de “La Casa Attiva”, possono essere quindi riassunti in:

  • promozione, sviluppo e diffusione delle azioni progettuali, realizzativi e riqualificiativi di edifici residenziali e non, secondo il modello “Edificio ØØØ”;
  • servizi d’ingegneria, architettura e consulenza tecnica ambientale specializzata;
    ricerca, valutazione e catalogazione con vendita e commercializzazione di soluzioni, materiali e servizi energetici (E.S.CO.);
  • animazione di project financing tramite strutture ed accordi appositamente individuati;
  • servizi ex-ante e ex-post d’interventi edilizi per imprese, professionisti, famiglie e P.A.;
  • animazione etica e sviluppo “rete/industria virtuale” (Mondo Casa Attiva), coltivando relazioni con gli utenti (imprese, professionisti, famiglie, P.A.. ecc.).